UN PO’ DI CHIAREZZA SU PARABENI E SILICONI

08 Aprile 2014

I parabeni (METHYLPARABEN, ETHYLPARABEN, PROPILPARABEN, BUTILPARABEN) sono una classe di conservanti largamente usati sia nei cosmetici che nei cibi e nei dispositivi farmaceutici perché molto efficaci e ben tollerati.
Nei cosmetici sono utilizzati per contrastare la contaminazione da parte di batteri, muffe e funghi, impedendo quindi l’alterazione del prodotto. Studi scientifici hanno dimostrato che l’utilizzo dei parabeni nei prodotti cosmetici non causa alcun problema per la salute umana, pertanto il Comitato Scientifico per la Sicurezza del Consumatore dell’Unione europea li ha approvati ufficialmente come conservanti per i cosmetici.

I siliconi sono delle sostanze largamente impiegate nei prodotti di make up per ottenere texture estremamente sensoriali e di lunga durata. Ne esistono diversi tipologie, con caratteristiche diverse, alcuni sono volatili e altri non volatili.

I siliconi volatili (D4 e D5) sono stati messi in discussione inizialmente per l’impatto ambientale e per la salute umana, ma attualmente non c’è nessuna regolamentazione che vieti l’impiego di queste sostanze nei prodotti cosmetici.

In ogni caso la nostra azienda è da sempre attenta alle norme vigenti sulla formulazione dei prodotti ed utilizza questi ingredienti, rispettando le percentuali d’impiego previste dalla legge, al fine di garantire una migliore qualità del prodotto e la salvaguardia della salute del consumatore.